Cé Mendizábal

Nel concavo privilegio della dismemoria

poesia, pp. 84, testo originale a fronte, trad. di Caterina Camporesi e Claudio Cinti, Venezia 2021

18,00  IVA inclusa

COD: ISBN 9791280620033 Categoria: Tag: ,
anno: 2021
autore: Cé Mendizábal
pagine: 84
dimensioni: 130 x 182 mm

Fra i poeti appartenenti alla generazione successiva a quella di Jaime Saenz, il boliviano Cé Mendizábal è forse il piú indipendente dalla lezione del maestro: sia sul piano della scrittura, sia delle scelte di vita.

Se infatti Saenz mai si allontanava dal territorio fisico della natía La Paz, il paceño Mendizábal alimenta la propria « dismemoria » facendo del viaggio oltre il limite altipianico la sua esperienza costante: come meglio non potrebbero testimoniare le “concavità” incontrate in questa stupenda silloge biografico-poetica.

Carrello
Torna su